Capricciosa Vari

Capelli ricci ai tempi della quarantena

coronavirus

Ciao amiche!

Avevo in mente di creare questo articolo già da qualche giorno, perché volevo rendermi utile in qualche modo, in questo momento storico così importante che ricorderemo per sempre.

curls

Questa quarantena sta risultando più lunga del solito, e se vi sembra infinita, perché non approfittarne per riscoprire i vostri ricci e fare qualcosa che vi possa poi essere utile quando tornerete alla vita di tutti i giorni? Così ho pensato a cosa sto facendo io, e cosa avrei fatto se fossi stata all’inizio del mio percorso , in una situazione del genere.

View this post on Instagram

Quarantine . Day 20 Which product do you love more ? I want to know your experience ! Quarantena : giorno 20 Sistemo i prodotti e penso ai prossimi contenuti . Ma voglio sapere di voi ! Quali sono i prodotti che preferite ? Quali quelli che invece non vanno bene ? Scrivetemi qui sotto ! I prodotti che vedete li trovate quasi tutti su @afroitalia.it e con il mio codice ANGRY_CURL avete il 10% di sconto su una spesa minima di 50€ 😘 #product #hairstyle #curlyhair #curlyhairstyles #curlyhairproblems #curlyhairdontcare #thecurlygirlmethod #curlygirlmethod #cgmethod #curlycare #healthycurls #curlscurlscurls #curlsfordays #curlsforthegirls #curlsforlife #curlyhairgoals #igcurls #3acurls #curlygirlmethodapproved #cgmethodapproved #productforhair #curadeicapelli #capelliricci #prodottipercapelli #curlygirlmethoditalia

A post shared by Angry Curl 🦁 (@angry_curl) on

Fare maschere per 30 minuti:

Nella vita di tutti i giorni, non sento altro che dire “io non ho il tempo di fare lo styling per così tanto tempo o di tenere una maschera in posa tutto quel tempo”, quale momento migliore adesso? Anche se lavorate da casa, o seguite i vostri figli nei compiti e le lezioni online, nessuno vi impedisce di mettere in posa la maschera per 30 minuti! Questo è un modo per accelerare il processo di idratazione dei vostri capelli!

Imparare qualche nuova tecnica:

Se il curly girl method ancor non vi è chiaro, questo può essere un ottimo momento per leggere qualcosa in più e soprattutto sperimentare qualche nuova tecnica che in giorni normali non avete il coraggio di provare !

View this post on Instagram

ᔕƬƳᒪƖᑎG ᗰƳ HᗩƖᖇ Which technique do you use? • Ranking • Pray Hand • Scrunch • Denman Brush • Finger Coil I’d love to know your routine ! Write to me below 😍 ƬƐᑕᑎƖᑕHƐ ᔕƬƳᒪƖᑎG Se non le conoscete , scorrete il post per vedere il quali sono e come usarle! Voi quale preferite ? Scrivetemi qui sotto la vostra routine ! Sono curiosa di sapere cosa funziona per voi ! ❤️ #styling #curlyhair #curlyhairstyles #curlycare #healthycurls #curlygirlmethod #thecurlygirlmethod #cgmethod #curlscurls #curlsrock #curlsgoal #scrunch #prayhand #denmanbrush #fingercoils #hair #shortcurlyhair #curlyproud #technique #stylingyourhair #capelliricci #curlygirlmethoditalia #curadeicapelli #igcurls

A post shared by Angry Curl 🦁 (@angry_curl) on

Effettuare il finger coil:

Come per la maschera, il finger coil è una delle tante cose, che dite di non aver provato per mancanza di tempo! Questa quarantena vi permetterà di esercitarvi per poi diventare sempre più veloci quando finalmente torneremo alla vita normale (o quasi)

Memorizzare gli ingredienti “proibiti”:

Spesso fate fatica a ricordare quali sono i prodotti non approvati dal metodo. Ovviamente non dovete ricordare nel dettaglio tutte le sigle degli ingredienti, però imparare un pò quali sono quelli più importanti da evitare piuttosto che altri può tornarvi sempre utile.

Sperimentare acconciature:

Sbizzarritevi: dalla pineapple con un foulard piuttosto che un raccolto laterale, i capelli ricci possono darvi grandi, grandissime soddisfazioni anche legati.

Provare l’asciugatura con l’accendi-spegni:

Un metodo di asciugatura che vi garantisce un ottimo risultato, ma un pò lunghetto; questo è il momento migliore per vedere se i vostri capelli rispondo bene a questa modalità di asciugatura e se ne vale la pena sperimentarla poi ogni tanto. Sono sicura che una volta provato, ritaglierete il tempo necessario per asciugare i vostri capelli sempre in questo modo.

Sperimentate i naked curl:

Lavate i capelli e provate ad asciugarli senza nessun prodotto! Questo metodo vi permette di verificare lo stato del vostro capello, e il peggio che possa accadere è che i capelli non siano bellissimi da vedere: ma a chi importa? Siamo rinchiusi a casa 😉

 

Visitare il mio canale YouTube ed il mio Instagram 😛

Ragazze, non mollate, la quarantena non ci avrà! Io oltre tutto questo, mi alleno a casa tutti i giorni, per almeno 20 minuti, e approfitto per rilassarmi, fare giardinaggio , cucinare, programmare i miei video e i miei articoli , e continuare a studiare sempre sull’argomento capelli ricci!

Distanti ma Uniti <3

 

 

 

 

Vi è piaciuto questo articolo? Iscrivetevi alla mia pagina Instagram per non perdervi proprio niente, le mie routine, i refresh e i progressi dei miei capelli!

DA OGGI C’E’ UNA NOVITA’ PER TUTTE VOI CHE MI SEGUITE CON AFFETTO!

Sul sito www.afroitalia.it con il mio CODICE SCONTO : ANGRY_CURL Avrete il 10% di sconto su tutti i loro prodotti!

 

HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA PERSONALE?

non esitare a contattarmi via mail o sul Direct di Instagram, per scoprire come funziona!

You Might Also Like

Nessun Commento

    Leave a Reply