Capricciosa Vari

Olio di cocco per capelli ricci

progressi dei capelli

Bentornate ragazze!

Spero abbiate passato una serena Pasqua!

Ho pensato molto a come impostare questo nuovo articolo, perchè desideravo parlare con voi dei benefici dell’olio di cocco, ma anche mettervi in guardia da esso! Fin dal principio, quest’olio è stato un mio alleato, ho letto tantissime opinioni al riguardo, ma continuavo a trarne dei benefici.

coconut oil

Sebbene l’olio di cocco possa sembrarvi un pò il Santo Graal dei capelli ricci, in realtà la prima cosa da verificare è se faccia davvero al caso vostro. Le sue proprietà sono innumerevoli, e potrei dedicare un articolo intero solo a questo, ma tra quelle più importanti e che interessano soprattutto, i nostri ricci, vi è il fatto che sia un olio “penetrante” cioè riesce davvero ad essere completamente  assorbito dal nostro capello e idratarlo a pieno, riuscendo a sostenere anche la struttura proteica dei nostri capelli. Ma è proprio per questo motivo che va “preso con le pinze”. Infatti se abusate di questo olio, potreste notare effetti sgradevoli sui vostri capelli: eccesso di crespo, secchezza e soprattutto capelli più fragili.

Ho letto di moltissime ragazze che utilizzano l’olio di cocco, per massaggiare lo scalpo prima del lavaggio, in modo da idratare la cute più a fondo. Nel mio caso, quando ci ho provato, è stato un vero disastro: i capelli sembravano quasi pesanti e sempre sporchi, non sono riuscita a togliere tutto l’olio, e questo poi mi ha portato ad un pessimo risultato una volta asciutti. L’olio di cocco, infatti, va risciacquato accuratamente, e nel mio caso, avendo la problematica dell’alta porosità, devo utilizzare acqua tiepida o fredda, e questo sicuramente non facilita il risciacquo di questo olio.

olio di cocco foodspring

Usare troppo olio di cocco, insieme a prodotti che lo contengono (Come per esempio la linea As I Am e Shea Moisture) può provocare un dosaggio troppo elevato di proteine. Questo causa il rinforzo sì, della struttura proteica del capello, ma impedisce completamente all’umidità (quindi l’acqua) a penetrare i vostri capelli, rendendoli secchi e sfibrati. Ecco perchè è di fondamentale importanza bilanciare costantemente le proteine e l’umidità !

Dato che adoro le proprietà del cocco e il suo profumo, ho continuato ad utilizzare i prodotti che lo contengono, ma ho quasi eliminato dalla mia giornata l’utilizzo dell’olio di cocco, e l’ho sostituito con : olio di oliva, olio di avocado e burro di karitè. La differenza è stata visibile fin da subito.

Quindi ragazze fate molta attenzione a non abusare di questo olio, perchè se all’inizio vi sembra che il suo utilizzo vi porti dei benefici, sicuramente è perchè i vostri capelli hanno bisogno di proteine, ma una volta apportate non bisogna eccedere. Se non utilizzate prodotti contenenti cocco , potete utilizzare l’olio una volta al mese.

progressi di 4 mesi

ricci sani e bilanciati

 

 

 

Vi è piaciuto questo articolo? Iscrivetevi alla mia pagina Instagram per non perdervi proprio niente, le mie routine, i refresh e i progressi dei miei capelli!

 

You Might Also Like

Nessun Commento

    Leave a Reply